Automazioni

NICE HI-SPEED

La tua vita ha bisogno di velocità? NICE taglia i tuoi tempi di attesa!

Con i motori NICE HI-SPEED il cancello si apre velocemente ed entri in pochi secondi: ideale per liberare la strada in fretta. Adatto per tutte le esigenze abitative e commerciali, per zone urbane ad alto traffico e per qualsiasi tipologia di cancello (a battente, scorrevole, piccolo, grande, pesante o leggero). La velocità permette di chiudere fuori gli intrusi e controllare facilmente che i bambini e gli animali domestici non escano. I trasmettitori NICE sono facili da usare: di notte, di giorno, con il sole o la pioggia, puoi aprire il cancello con un click, senza scendere dall’auto!

Un impianto di automazione aumenta il valore reale della vostra abitazione: prodotti studiati per impreziosire le case di oggi senza disturbare il contesto nei quali saranno installati e per offrire più comodità e semplicità ai movimenti di ogni giorno. Eviterete di bagnarvi se piove aprendo il cancello di casa o per ritirare le tende, di girare da una stanza all’altra o salire scale per alzare ed abbassare le tapparelle; potrete azionare le automazioni della casa con un unico radiocomando in tutta comodità.

Alzabarriere

Cancello scorrevole

La Direttiva Prodotti da Costruzione 89/106/CEE emanata il 21 dicembre 1988, dal 01 maggio del 2005 ha esteso l’obbligo di immettere sul mercato solo cancelli con marcatura CE. I cancelli scorrevoli sono sottoposti alla Marcatura CE. La targa di marcatura CE  va applicata inderogabilmente sul cancello. Il costruttore, quindi, deve implementare un sistema di Controllo della Produzione in Fabbrica e disporre del relativo FPC (Manuale del Controllo di Produzione di Fabbrica).

Cancelli ad ante

La Direttiva Prodotti da Costruzione 89/106/CEE emanata il 21 dicembre 1988, dal 01 maggio del 2005 ha esteso l’obbligo di immettere sul mercato solo cancelli con marcatura CE. I cancelli ad ante sono sottoposti alla Marcatura CE. La targa di marcatura CE per cancello ad ante, va applicata inderogabilmente sul cancello. Il costruttore, quindi, deve implementare un sistema di Controllo della Produzione in Fabbrica e disporre del relativo FPC (Manuale del Controllo di Produzione di Fabbrica).

Inoltre, la norma UNI EN 12604  stabilisce che l’anta del cancello deve essere protetta dalla caduta o da un movimento di sbilanciamento incontrollato nel caso di rottura di un singolo componente del sistema di sospensione o bilanciamento. Pertanto la PRO.TEC. fornisce il cordino anticaduta per cancelli battenti in acciaio inox.

Cancello ad impacchettamento

La Direttiva Prodotti da Costruzione 89/106/CEE emanata il 21 dicembre 1988, dal 01 maggio del 2005 ha esteso l’obbligo di immettere sul mercato solo cancelli con marcatura CE. La targa di marcatura CE  va applicata inderogabilmente sul cancello. Il costruttore, quindi, deve implementare un sistema di Controllo della Produzione in Fabbrica e disporre del relativo FPC (Manuale del Controllo di Produzione di Fabbrica).

Dissuasori

Porte girevoli

Porte sezionali

Portoni ad impacchettamento

Porta scrigno

Tende e tapparelle

Scala motorizzata

Persiane Automatiche

Marchi trattati: